Internet e il pene, 2 cose uguali

184

Internet e il pene umano hanno molte caratteristiche in comune; ecco un elenco di quelle accertate, scientificamente, fino ad ora:

1. In principio l’unico scopo che aveva era quello di trasmettere informazioni vitali; oggi alcuni lo usano ancora per questo scopo, ma la maggior parte lo usa per divertimento: è un ottimo mezzo di comunicazione.
Alcuni usano questo mezzo con grande serietà, altri come un divertimento superficiale.

2. Se non si fa attenzione a come lo si usa, può essere causa di guai. Per esempio, può trasmettere dei virus.

3. Non ha cervello, ma ha grande influenza sul cervello di chi lo usa.

4. Esistono molti manuali che ne spiegano il funzionamento, ma l’unico modo di goderne veramente è mettersi lì e usarlo.

5. È bene evitare di usarlo troppo, perché alla lunga può essere stressante.

6. Le sue dimensioni variano anche di molto, e si tende sempre a esagerarle.

7. In generale, può sembrare piccolo e limitato, ma una volta che si comincia a usarlo, si scopre che è molto più esteso di quanto non sembrasse.

8. Per usarlo bene è fondamentale sapere dove mettere le mani: toccare il tasto sbagliato può avere effetti frustranti.

9. Funziona un po’ quando gli gira. Se non si sta attenti, può causare disturbo allo svolgimento della normale vita sociale.

10. È un grande argomento di conversazione.

11. Una volta che ci si comincia a giocare, è difficile smettere. C’è chi ci giocherebbe tutto il giorno, se non dovesse lavorare.

12. Comunque, c’è anche chi lo usa sul luogo di lavoro. Anzi, c’è persino chi lo usa per lavorare.

13. A volte si paga chi permette di usarlo.

14. Spesso lo si usa la sera tardi.

15. Si cercano sempre nuovi modi di usarlo.

16. Il mondo è diviso in due: chi ce l’ha e chi non ce l’ha.

17. Chi ce l’ha ha sempre paura che gli possa cadere.

18. Chi non ce l’ha pensa che potrebbe essere interessante averlo.

19. Chi ce l’ha lo ritiene più divertente della televisione. Anzi, pare che quando la gente lo usa di più la televisione perda molti spettatori.

20. Chi ce l’ha ogni tanto ci parla.

21. Ogni tanto capitano dei pazzi che propongono di limitarne l’uso, adducendo scuse legali o religiose. Ma per fortuna quasi nessuno li ascolta.

22. Lo si può usare da soli o in compagnia.

23. Il suo uso spesso (ma non sempre) è in relazione a donnine poco vestite o ignude.

24. Il suo scopo è interconnettere due oggetti differenti (computer o esseri umani)

25. Spesso un approccio istintivo lo fa funzionare meglio che un approccio troppo ragionato e cervellotico: buttati e usalo.

26. Alcuni privilegiati beneficiano di connessioni veloci ISDN (Introduzioni Su Donne Noiose)

27. Nessuno lo sa toccare bene come tu stesso sai fare.

28. Usarlo spesso per avere rapporti con altre persone crea crisi di gelosia nella (nel) tua/o compagna/o.

29. Ha possibilità di utilizzare Realtà Virtuali. Tridimensionali e gonfiabili a piacere..

30. Come teoria insegna c’è sempre qualcuno che preferisce farne un uso ANOmalo

31. E’ come una droga, se cominci a farne uso, non ne puoi fare più a meno.

32. Quando pensi di essere il migliore ad usarlo, ecco che trovi qualcuno più bravo di te.

33. E’ uno strumento che può far nascere nuovi amori o solo nuove avventure

34. C’è qualcuno che ne vorrebbe governarne le vie in ogni senso… da una parte il papa.. .dall’altra il gates

35. C’è chi dice che usarlo troppo può dare problemi alla vista!

36. Se non funziona più e bisogna chiamare qualcuno per aggiustarlo… sono cazzi amari!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here