LA POLITICA

101

Un bambino torna a casa e dice al padre:
– Oggi a scuola mi hanno fatto un test politico:
– Che cos’è la POLITICA?
Ma io non ho saputo rispondere.
Me lo spieghi tu papà?
Ed il padre:
– Certo figliolo. Ti faccio un esempio:
Io lavoro e porto i soldi a casa; quindi sono un CAPITALISTA;
la mamma amministra il mio guadagno e cura l’andamento della casa; quindi rappresenta il GOVERNO;
tu sei il figlio maggiore del quale dobbiamo preoccuparci e quindi rappresenti il POPOLO;
la tua sorellina, che è ancora piccola, rappresenta il FUTURO DELLA NAZIONE;
la donna di servizio, che lavora in casa, rappresenta la CLASSE OPERAIA.

Così ti ho spiegato cos’è la Politica.

Di notte il ragazzo, svegliato dal pianto della sorellina che dorme vicino a lui, si alza cercando di calmarla e vede che ha i pannolini slegati ed è piena di cacca fino ai capelli.

Allora va in camera dai genitori per chiamare la mamma; ma questa dorme profondamente e non sente; il padre nonc’è. Allora va in camera della donna di servizio e bussa alla porta chiusa, ma nessuno gli risponde. Spia dal buco della serratura e vede il padre che sta scopando con la cameriera.

Ritorna a letto e pensa:

ADESSO HO CAPITO CHE COS’E’ LA POLITICA!

  1. IL CAPITALISTA SI FOTTE LA CLASSE OPERAIA.
  2. IL GOVERNO DORME E NON SENTE UN CAZZO.
  3. IL POPOLO NESSUNO LO ASCOLTA.
  4. IL FUTURO DEL PAESE E’ PIENO DI MERDA!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here